Login

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

HERA: IL PROLOGO

In un’ epoca futura l’avvento della Rete e l’avanzamento tecnologico hanno permesso ai personaggi della fantasia e della letteratura di iniziare ad avere coscienza di sé.
Negli anni i personaggi di romanzi e fiabe hanno iniziato a integrarsi gradualmente con gli umani: è il principio di un processo di fusione tra la realtà e la fantasia e la macchina del tempo è divenuta la nuova frontiera dei trasferimenti spazio-temporali. In questa nuova società, però, i cattivi non hanno smesso di esserlo ed hanno iniziato ad organizzarsi e darsi battaglia per il controllo totale dei Regni. Alla testa del Regno della Fantasia si è insediata Regina di Cuori, che dal suo quartier generale nel Paese delle Meraviglie ne mantiene il controllo. Sua sorella Killer Queen, a capo della Globalsoft, si occupa invece di tenere soggiogato il Regno del Futuro.
Questa è anche l’epoca delle rarissime “Stelle Cadute”: uomini dalle eccezionali qualità che hanno però dimenticato la propria umanità e, forzatamente costretti in un controllato torpore della mente, sono divenuti prigionieri del proprio cinismo. Sono soldati indispensabili per il raggiungimento della supremazia assoluta: naturale che le Regine, assetate di potere, siano disposte a tutto pur di accaparrarsi le ultime rimaste.
Kashoggi, generale comandante delle guardie di Killer Queen è un’ignara Stella Caduta. Killer Queen non fa in tempo a rendersi conto del potenziale che ha tra le mani che Regina di Cuori già sta tramando nell’ombra per portare il prezioso soldato al proprio servizio. Ma le due malvagie hanno anche una terza sorella, Elphaba, con cui dovranno fare i conti: tutto sommato, forse, è preferibile liberarsi della Stella Caduta annientandone la mente, piuttosto che rischiare che questa cada nelle “mani sbagliate”...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Newsletter

Per rimanere aggiornato a News, Date ed Eventi dell'Associazione
TEATRO ITALIA <br>Somma Lombardo
TEATRO ITALIA
Somma Lombardo
La stagione teatrale e le news su: www.teatro-italia.it oppure sulla pagina Facebook